Archivi tag: Argentina

Come prevenire la malaria durante un viaggio – Guida pratica e informazioni utili

La malaria, e’ sicuramente è uno dei parassitosi più pericolosi al mondo, e fondamentalmente non e’ nient’altro che una malattia infettiva trasmessa da una puntura di zanzara.

Tra miti e fatti reali, questo articolo risponde alle domande più frequenti e aiuta a prevenire la malaria durante il viaggio.

Ci sono molti miti che circondano questa malattia, che vanno da: ‘non sono mai stato morso dalle zanzare, quindi non sono a rischio‘ a ‘Mi trovo in un hotel a cinque stelle, quindi starò bene‘. La realta’ dei fatti ci dice che basta un solo morso di zanzara infetta per contrarre la malaria.

5613410121_0e446063c6_z

Il flusso dei Viaggiatori nelle zone a rischio malaria ha visto negli ultimi quindici anni un aumento del 200% e proprio pre questo diventa fondamentale non mettere a rischio la propria salute a prendere le corrette precazuioni.

Continua la lettura di Come prevenire la malaria durante un viaggio – Guida pratica e informazioni utili

8000 km in 30 giorni: il mio percorso fotografico fino in Patagonia

Jakub Polomski viene dalla Polonia ed è un fotografo professionista specializzato in paesaggi e fotografia di viaggio.

Patagonia
Patagonia

Nel febbraio 2014 parte per un viaggio attraverso il Cile e Argentina: da Santiago del Cile a Ushuaia, Argentina. Le destinazioni principali includono El Chalten e il ghiacciaio Perito Moreno in Argentina, e il Parco Nazionale Torres del Paine in Cile. Tutti luoghi ben noti e stupendi. Inoltre, la strada che collega queste localita’ è spettacolare.

Continua la lettura di 8000 km in 30 giorni: il mio percorso fotografico fino in Patagonia

Il Gelato più buono del mondo

I Giramondo possono sperimentare sapori che vanno ben oltre i gusti classici del cioccolato, la vaniglia o la fragola. Provate l’esperienza del gelato all’anguilla in Giappone o quella del gelato al tè verde a Firenze. Ecco a voi i gelati più buoni del mondo:

  1. Capogiro Gelato, Philadelphia, Pennsylvania

    capogiro-gelato-philadelphia
    capogiro-gelato-philadelphia

    Realizzato con ingredienti freschissimi (come ad esempio il latte di mucche Amish al pascolo), i gelati artigianali e sorbetti artigianali a Capogiro Gelato includono sapori non facile da trovare altrove- come la vaniglia del Madagascar al bourbon, melograno, Nocciola del Piemonte, cannella di Saigon, latte di cocco Thai (con un goccio di rum), e zucca (​​zucca-collo lungo).
    Pianificazione: Capogiro ha quattro Caffé Philadelphia. Continua la lettura di Il Gelato più buono del mondo

Gli 8 punti panoramici più vertiginosi del mondo

“La cosa strana ma che mi piace dei precipizi è che mi fanno girare la testa, e a me mi piace proprio questa sensazione di vertigine , purché io stia in sicurezza.” Jean-Jacques Rousseau

Alcune cose non cambiano mai . Tre secoli più tardi , sembra che troviamo ancora qualcosa di sublime , nell’andare in alto e spaventarci con una vista vertiginosa .

E grazie alla moderna ingegneria , possiamo fare quello che Rousseau e i suoi compagni romantici del 18 ° secolo non avrebbero mai neppure potuto sognare: dalle piattaforme di osservazione ad alta tecnologia, appollaiati precariamente sui bordi di precipizi o sulle sporgenze dei grattacieli a più di un migliaio di metri sopra i marciapiedi.

Il punto panoramico più vertiginosi o più sublime è il Passo nel vuoto, una piattaforma panoramica che ha aperto recentemente a 3.856 metri sulle Aiguille du Midi , nel cuore delle Alpi francesi , vicino a Chamonix.

Aiguille du Midi
Aiguille du Midi

Stare In piedi in cima alla guglia rocciosa, a picco sulle Aiguille du Midi, sarebbe già sufficientemente vertiginoso, ma questo skywalk porta le emozioni ad un livello successivo , permettendo di passeggiare in un cubo di vetro, con niente sotto i piedi.
La Vista del Monte Bianco e Chamonix che si può avere da qui toglie il fiato, ma è molto probabile che la vostra vista sarà distratta, dalla gelida sensazione del vuoto che si staglia sotto le vostre scarpe.

Aiguille du Midi skywalk
Aiguille du Midi skywalk

La Skywalk è costituito da cinque strati di vetri speciali ed è progettato per resistere a venti di 225 km all’ora.
I visitatori devono indossare delle pantofole speciali in modo che il pavimento rimanga lucido, pulito e non che non venga graffiato.

Continua la lettura di Gli 8 punti panoramici più vertiginosi del mondo

10 storie di persone che hanno lasciato tutto e si sono messe in viaggio

Racconti, foto e consigli di questi fantastici  viaggiatori che hanno lasciato tutto e si sono messi in viaggio, e così facendo hanno cambiato per sempre la loro vita.

1. Jodi Ettenberg, Ex-Corporate Lawyer ora Travel Food Blogger

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dopo cinque anni di lavoro come avvocato aziendale a New York , Montrealer Jodi Ettenberg ha deciso di lasciare tutto per viaggiare un anno in giro per il mondo . La cosa che non sapeva , è che un anno passa in fretta e si sarebbe trasformato presto in un altro e un altro ancora; Jodi è ormai in viaggio in luoghi lontani da sei anni. Scherzando dice che ” mangia minestra per vivere “: il suo sito , Legal Nomads (che ha iniziato per tenere sua madre informata sui suoi viaggi ) ospita foto di cibi da tutto il mondo . Anche se Legal Nomads non è monetizzato ( ha rifiutato link o annunci sponsorizzati ) , Jodi si sostiene scrivendo articoli da freelance, lavori di consulenza nei social media , e , più recentemente , ospita i suoi affamati  fan quando visitano Saigon .

Jodi Etternberg2

Quando le è stato chiesto se ha intenzione di tornare alla “vita reale”, ha detto che lei prende le cose un giorno alla volta. “Sono felice di aver costruito un business intorno ai cibi e ai luoghi che amo, e non mi sono mai pentita di aver  lasciato il mio lavoro per essere una travel blogger . Se questa vita non funziona , tornerò ad essere un avvocato, non è la cosa peggiore che mi possa capitare in fondo!

Ma è molto meno divertente di quello che sto facendo ora ! ”

“Nutrite” la vostra voglia di viaggiare seguendo le avventure di Jodi sul suo blog.

Continua la lettura di 10 storie di persone che hanno lasciato tutto e si sono messe in viaggio