Archivi tag: Oman

I 10 migliori libri di viaggio di sempre

Cosa e’ un libro di viaggio?

A volte e’ semplicemente la storia di un viaggio – l’entusiasmo iniziale di una nave che lascia il porto o la gioia di guardare il sole sorgere in un luogo nuovo. Spesso celebra l’atto di esplorazione in sé – la ricerca, fare domande, perdersi nei guai facendo tutti gli errori del mondo. Ma la maggior parte dei libri in sostanza, dovrebbe indurci a guardare alle nostre valigie con maggior desiderio, e iniziare a pianificare la prossima avventura . Questo è lo spirito che anima i libri della nostra lista: I 10 migliori libri di viaggio di sempre. Nonostante le differenze di genere e stile, tutti questi libri danno una sensazione di luoghi lontani,indimenticabili – sia che quel luogo sia un piccolo appezzamento di terra, un intero continente, o semplicemente le rughe della mente dello scrittore.

Narrativa

On the Road, di Jack Kerouac (1957)

On the Road, di Jack Kerouac (1957)
On the Road, di Jack Kerouac (1957)

Il viaggio verso sud di Sal e Dean lungo le strade infinite del Texas e del Messico, è in definitiva un viaggio verso il nulla, nel quale ciò che importa non è arrivare, ma andare, muoversi indefinitamente nella speranza, che si sa comunque vana, di esorcizzare un’ansia e un male di vivere sempre crescenti, a dispetto delle richiose vie di fuga offerte dall’alcol, dalla marijuana, dalla benzedrina. L’ineludibile bisogno di ribellarsi, il valore dell’amicizia, la ricerca dell’autenticità e di una difficilissima appartenenza offrono le coordinate elementari di un universo giovanile segnato dall’ombra nera della dissoluzione e della morte.
Si parla di: Stati Uniti, da New York alla California, e Messico.

Continua la lettura di I 10 migliori libri di viaggio di sempre

Prezzi in ribasso: 10 paesi da visitare ora

Le tariffe alberghiere internazionali stanno scendendo. Scegliere il paese giusto vuol dire anche risparmiare sulla prossima vacanza.

Forse è giunto il momento di prenotare quel viaggio all’estero che tanto aspettavi. Un nuovo rapporto TripAdvisor, ha rilevato che i le tariffe alberghiere internazionali presenti sul sito, sono scese del 7% dal 2014 al 2015. Il costo medio per notte in un hotel è ora $ 115, contro gli $ 123 l’anno scorso.

Continua la lettura di Prezzi in ribasso: 10 paesi da visitare ora

È l’Oman la nuova meta preferita dai turisti italiani

È l’Oman  la nuova meta preferita dai turisti italiani.

Rispetto lo scorso anno c’è stato un  aumento del 31,6%, e ora l’Italia rappresenta il quarto mercato europeo dopo Gran Bretagna, Germania e Francia, con 26.063 arrivi che dal 2011 beneficiano dei voli diretti.

Oman (1)

«Una performance notevole, arrivata a soli tre anni dall’apertura dell’ufficio del turismo a Milano», sottolinea Rania Khodr (nella foto), direttrice dell’ufficio del turismo del Sultanato dell’Oman per Italia, Francia e Svizzera Romancia, intervenuta alla quarta edizione del workshop milanese.

L’evento annuale, unica tappa italiana del roadshow europeo, ha riunito 21 tra i principali partner dell’industria turistica omanita e ha premiato i tre migliori agenti di viaggi tra gli iscritti al corso di formazione online Oman Academy: Tarcisio Agliardi di Crown Jewels di Cremona; Ernesto Beretta di AtoB Travel di Milano; Gabriella Musso di Evolution Travel di Padova.

Oman (2)

«I primi obiettivi che ci eravamo posti all’apertura dell’ufficio in Italia – continua Khodr – erano formare la forza vendita e aumentare il numero di tour operator che programmano la destinazione. Oggi ne abbiamo 84, e 1.484 sono gli agenti iscritti al programma di formazione Oman Academy, di cui 19 con qualifica di Oman Expert. Nel 2014 vogliamo allargare la conoscenza della destinazione, concentrarci sulle nicchie di mercato e, forti di questo grande interesse, saremo a Expo 2015 con uno stand di 3mila mq».

Continua la lettura di È l’Oman la nuova meta preferita dai turisti italiani

Novembre: Consigli di viaggio per la mezza stagione

Novembre è il momento ideale per pianificare un viaggio, all’insegna del relax o del divertimento a seconda dei gusti. Rispetto al periodo delle vacanze natalizie e del Capodanno, durante questa mezza stagione i viaggiatori possono contare su mete meno affollate, prezzi agevolati e un clima più mite in gran parte delle località turistiche del mondo.

La prudenza, però, non è mai abbastanza. Prima di pianificare la vostra fuga dall’altre parte dell’emisfero, serve informarsi e documentarsi sulle zone che avete scelto di visitare, senza dimenticare di controllare gli avvisi di viaggio e i bollettini meteo. Basti pensare al tifone Haiyan, che recentemente ha colpito alcune isole delle Filippine proprio nel mese di novembre.

Per evitare brutte sorprese, ecco una lista di dove andare e non andare nel mese di novembre:

La Top 20 delle cose da fare prima di morire

Visitare la foresta amazzonica, fare un safari e nuotare con i delfini: quali sono, le cose che tutti dovremmo fare almeno una volta nella vita? 

Ogni punto di questa lista è naturalmente una questione di scelte, di gusti personali: il pericolo che si vuole correre, il coraggio che si è disposti a mostrare. La lista delle cose da fare prima di morire non è una semplice lista da spuntare. Si può ingannare se stessi pensando che un lancio con il bungee jumping può in qualche modo soddisfare tali criteri, ma cadere da gru in un parcheggio di un centro commerciale non è certamente un modo per spuntare un punto della lista.

Il vero trucco di una lista perfetta è scegliere punti che hanno una connessione stretta con la nostra vita, che rappresentano qualcosa di mai fatto prima o che avremmo sempre voluto fare.

Ma sopratutto punti difficili da raggiungere dove il vero obiettivo sta nel percorso da fare più che nello spuntare un semplice punto…

Continua la lettura di La Top 20 delle cose da fare prima di morire